Festival della Pasticceria: un'esperienza che rifarei 1.000 volte

Finalmente a casa, voglio spendere due parole sulla mia esperienza al Festival della Pasticceria che si è svolto il 26 e 27 Maggio nel meraviglioso Palazzo Brancaccio di Roma.

Chi mi conosce sa quanto divento timida quando devo parlare al microfono e puntualmente non riesco a dire tutto quello che vorrei, quindi come sempre mi affido alle parole scritte.  

Frequento da anni diverse manifestazioni di settore sia nazionali che estere e ci tengo a fare pubblicamente i miei complimenti agli organizzatori del Festival: Marta Taddei in primis, Gianmarco Mineo, Giovanni Mineo e tutti gli altri che hanno lavorato in questi giorni di evento. Persone attente, precise, garbate e sempre sorridenti anche sotto pressione. Raramente mi è capitato di lavorare così bene in squadra.

E, a proposito di squadra, non sarei riuscita a far tutto senza il supporto morale e pratico di Fabrizio Gaboardi, Carlotta Nisco di Fashion Cake e la sua famiglia, Ernesto Lepore di Poliart Montella, le Smoothly Ida Ely e Betta, la dolcissima Claudia Lucaroni, Angelo Kofler e tutte le persone che sono passate a salutare e a dare il loro sostegno ai concorrenti.    

La CDI Live competition era una sfida prima di tutto per noi di Cake Design Italia, perché è stata progettata in una maniera diversa rispetto alle competition che ci è capitato di vedere in giro ed organizzare in passato. 
Abbiamo volutamente aperto le iscrizioni a tutti senza distinzioni di esperienza ed età, senza pre-selezioni e senza porre troppi limiti nel soggetto da realizzare.  
Lo spirito con cui volevamo che si partecipasse era quello di mettersi in gioco e condividere la propria passione gomito a gomito.

cdi live competition

Ancora una volta ci tengo a ringraziare Rita D'Ascenzo, Letizia Grella e Manuela Taddeo per il loro lavoro durante il contest: più che giudici sono state delle vere e proprie coach ed hanno messo in pratica alla perfezione la nostra idea di "contest dal vivo" dispensando consigli anche durante la fase di gara e stimolando i concorrenti al miglioramento continuo: in fondo, quando si partecipa ad una competizione, lo si fa anche per comprendere e superare i propri limiti, e la loro esperienza prima di tutto come insegnanti e come concorrenti, oltre che come giudici, è stata a mio avviso da stimolo per tutti.        

Naturalmente un altro enorme GRAZIE va ai partecipanti del contest, che hanno deciso di mettersi in gioco e hanno condiviso con noi la loro bravura: 

- Sonia Tabacchiera, che ha trovato il tempo di ritagliarsi questa giornata per stare con noi e che con il suo entusiasmo mi ha scadato il cuore

- Virginia Gentili & Francesco Ceo: la loro dolcezza e la cura con cui hanno lavorato era uno spettacolo per gli occhi. Spero di rivedervi ancora in futuro, sempre più bravi e appassionati 

- Leonardo Sebastiani & Mariella Sapienza: tanto timido lui quanto esuberante lei, sono stati praticamente "adottati" dalla Sala. A loro va un nostro speciale applauso perché è raro vedere un ragazzo di 15 anni con così tanta dedizione e forse è ancor più raro vedere dei genitori come i suoi, che gli sono stati accanto con amore infinito

- Elena Mancini, che anche senza aver trovato una compagna di squadra ha deciso di provare lo stesso ed è riuscita a portare a termine da sola il progetto che aveva in mente facendo un bel lavoro

- Scilla Esposito & sua figlia Flavia Maria Santangeli. Scilla è un vulcano di energia e buonumore, oltre ad essere una delle donne più fotogeniche che abbia mai incontrato! La loro torta ispirata alla Canzone "Come è profondo il mare" e dedicata a Lucio Dalla havinto il terzo posto.   

3 posto cdi live comp

- Lia Marciello & Massimiliano Abitante, secondo posto al contest con un piccolo gioiellino di perfezione: un dolce dedicato a Massimo Troisi ed al Postino (con tanto di colonna sonora incorporata). 

2 posto cdi live comp

- E poi le due instancabili e vincitrici del Contest Natascha Bogoiavlensky & Danila D'Alessandro, con la loro opera ispirata e dedicata al topo-chef più famoso del mondo: Rémy di Ratatouille. La dovizia di particolari realizzati dal vivo è stata incredibile.

 1 posto cdi live comp


Voglio anche menzionare i vincitori del contest "Vacanze Romane" organizzato dalla Fiab in collaborazione con la scuola Sweetest, For Cake Designer e Sweet Cake by Fabry:

1° classificata: Carla Cortellino 

2° classificata: Fiammetta Alvino

3° classificata: Grazia Soricelli 


Mi auguro che questo Festival della Pasticceria cresca sempre di più e accolga al suo interno ancora tanti e tanti appassionati di settore, fino a diventare un punto di riferimento costante nel tempo.

Ultima modifica il Martedì, 29 Maggio 2018 15:07

 

 

Vai all'inizio della pagina
Privacy Policy