Red velvet senza glutine

Oggi ho deciso di condividere con voi una delle mie torte preferite, nonché una delle più popolari di sempre la Red Velvet, ma modificata in modo che possano assaporarla anche i soggetti intolleranti al glutine. 
divDosi e Ingredienti: 
- 113gr.  di burro a temperatura ambiente 
- 300gr di zucchero
- 2 uova a temperatura ambiente
- 1 cucchiaino di vaniglia
- 7gr  di xantano *(vedi note fine pagina)
- 250gr. di farina di riso (marrone o bianco)
- 80gr. di amido di mais
- 80gr. di amido di tapioca / farina
- 1 pizzico di sale
- 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
- 1 cucchiaino di lievito in polvere
- 120ml di latte unito a 120 ml di yogurt naturale
- 1 cucchiaino di aceto
- colorante alimentare rosso

Preparazione:

Cominciamo!
Mettere in una ciotola la farina di riso setacciata, il sale, lo xantano, l’amido di mais,l’ amido di tapioca   e il lievito e mescolare.
1) In un’altra ciotola battere il burro finché diventerà una morbida crema

2) Aggiungere al burro lo zucchero e lavorare un paio di minuti

3) Aggiungere le uova una alla volta e mescolare bene. Quindi unire la fiala di vaniglia.

4) In un misurino mescolare lo yogurt con il latte  e il colorante rosso(se desiderate un rosso acceso usate ¾ di una bustina da 15gr di colorante in polvere) e aggiungere al composto.

5) Aggiungere al composto di burro la farina e gli altri ingredienti secchi.

5

6) In una tazzina mettere il bicarbonato di sodio, aggiungere l’aceto (che “frizzerà”) e aggiungerlo velocemente all’impasto

6

7) Preparate la teglia: imburratela e infarinatela o ,se lo avete, usate lo spray professionale per rendere inaderenti le teglie

8) Mettere in una teglia da 23 cm a 175° per circa 45 min.
O, se avete il microonde con la funzione combinata, 170C + 160 W per circa 20 minuti ed ecco la torta cotta

 

LE MIE VARIANTI:
Se volete un dolce ancora più morbido e umido il segreto è quello di suddividere i grassi della torta in liquidi e solidi, utilizzando al 50% burro e al 50% olio, così si manterrà l’umidità della torta.

NOTE:
Cos’è lo Xantano e dove posso trovarlo:
* Lo xantano aiuta a dare consistenza all'impasto, ad ottenere una buona lievitazione, a rendere più morbidi i prodotti.
In Italia viene usato nelle preparazioni per gelati artigianali o nell'industria farmaceutica, viene considerato un additivo alimentare con sigla E 415
Lo si può ordinare:

- in ogni farmacia, più facilmente in quelle che fanno preparati galenici, ricordando di far presente che lo Xanthano rientra nella categoria additivi alimentari con sigla E 415 e ricordando anche che, per problemi di imballaggio, quasi sempre dovrete ordinare almeno mezzo o un kg.
- in rete da Celi@chia-food

Ultima modifica il Martedì, 27 Gennaio 2015 15:54

Top blogs di ricette

Vai all'inizio della pagina
Privacy Policy