Intervista a Giusy Verni

Giusy Verni è una pasticciera ed una cake designer per professione. Queste sono le parole che lei ha usato per presentarsi sul suo sito: www.cakedesign.it. Ma da qualche tempo a questa parte quelle parole sono diventate riduttive, perchè Giusy è diventata molto di più: ha tagliato un traguardo di tutto rispetto, Giusy è diventata imprenditrice di Puglia 2011, ovvero il Miglior Imprenditore (o la miglior imprenditrice) della regione Puglia di quest'anno! Un concorso indetto dall'associazione Gente di Puglia.

 

 

DOMANDA: Giusy questo è un premio importantissimo, a prescindere, però credo che sia ancora più importante per tre motivi: il primo è che vince una donna...
RISPOSTA: Esatto, sono stata molto felice di aver vinto questo premio e mi sono molto stupita del giudzio espresso dalla giuria nei miei confronti. In “concorso” assieme a me c’erano figure molto importanti dell’imprenditoria pugliese. Figure consolidate e con molti anni di esperienza. Insomma, non mi sarei mai aspettata che quel titolo fosse dato proprio a me. Donna e giovane. In tutta Italia, e soprattutto a Sud dove ho scelto di tornare a vivere, non è facile per una donna buttarsi in un’iniziativa imprenditoriale da sola. Eppure io credo di apparatenere ad una categoria in forte crescita nel mezzogiorno, quella fetta di donne coraggiose che, anche viste le difficoltà a entrare nel mondo del lavoro, utilizzano la propria creatività per inventare la propria strada. Credo proprio che in questo momento di difficoltà siano le donne e i giovani le categorie da cui possano provenire idee imprenditoriale nuove.

DOMANDA: Il secondo motivo è che vince una cake designer, ovvero una nuova figura professionale per un mestiere che fino a pochissimo tempo fa in Italia non c'era...
RISPOSTA: Fino a poco tempo in Italia la parola cake designer non aveva alcun significato. Era un mestiere totalmente sconosciuto, al massimo un hobby  per esterofili. Io non ho subito deciso di farne un mestiere, ho seguito un percorso di studi tradizionale, frequentando il liceo e veterinaria all’Università. Proprio nel periodo universitario ho cercato di approfondire il mio amore per la pasticceria seguendo alcuni corsi estivi negli Stati Uniti, dove ho conosciuto il mondo del cake decorating.  Nel 2008, quando ho fondato il mio marchio Cake Design, ho precorso i tempi per un trend, quello del cake decorating, che da lì a poco sarebbe letteralmente esploso in tutta Italia, e che oggi appassiona e coinvolge milioni di persone. Come me ci sono altri cake designer altamente qualificati che stanno cercando di perseguire una via Italiana per quest’arte.


DOMANDA: Infine, come terzo motivo possiamo dire che vince una passione e la cosa più bella che può succedere è fare della nostra passione un lavoro, o meglio il lavoro della nostra vita!
RISPOSTA: Sono felicissima che la mia passione di sempre, sin da quando ero bambina, sia riuscita a divenatre il mio lavoro. È stata una sfida importante per me provare a far divenatre questo grande amore per la pasticceria la mia professione. Sono stata fortunata e sicuramente coraggiosa.


DOMANDA: Giusy, oggi, che differenza c'è tra un pasticciere e un cake designer?
RISPOSTA: Un cake designer è innanzitutto un pasticcere. Non si può essere cake designer senza avere una solida e professionale preparazione nella pasticceria. Se posso dare una definizione un cake designer è un pasticcere professionista che ha deciso di specializzarsi non solo nella ricerca del gusto ma anche nella resa estetica del proprio prodotto. Un “artista-pasticcere”.

DOMANDA: Giusy, la tua attività è un'attività giovane, nel senso che la tua avventura imprenditoriale è cominciata solo 3 anni fa. Oggi è più facile diventare un cake designer? e quel è il percorso dal quale non si può prescindere?
RISPOSTA: Sono molto orgogliosa di essere d'esempio per coloro che stanno iniziando adesso il percorso in questo dolce mondo, fatto di soddisfazione ma anche di tanta fatica. Non credo si possa definire “facile” intraprendere questo mestiere. Di sicuro oggi ci sono più occasioni di formazione anche in Italia. Esistono molti corsi ed è più facile venire a contatto con i maestri che lavorano in quest’ambito. Di certo non si può prescindere da una buona scuola di pasticceria tradizionale. Come dicevo prima io solo con il tempo ho deciso di farne un mestiere, ma all'inizio ho seguito un percorso di studi tradizionale, frequentando il liceo e veterinaria all’Università. Poi, fra il terzo e quarto anno, ho deciso definitivamente di cambiare strada: ho lasciato l’Università e ho frequentato la scuola di pasticceria a Brescia, presso la Castalimenti, diplomandomi come pasticcere. Successivamente sono tornata negli Stati Uniti per seguire altri corsi di cake decorating.


DOMANDA: Giusy, adesso una piccola curiosità: hai avuto esperimenti mal riusciti? e che fine hanno fatto?
RISPOSTA: Gli anni di esperienza mi hanno per fortuna insegnato a saper “gestire” le mie torte  nel senso che all'inizio ho avuto davvero tempi duri soprattutto quando creavo i personaggi tridimensionali  e sfidavo le leggi di gravità per capire come mantenere le teste in posizione e i risultati non erano sempre dei migliori!


DOMANDA: Giusy, il tuo prossimo obiettivo?
RISPOSTA: Il mio prossimo obbiettivo è sicuramente continuare a migliorarmi e specializzarmi e crecare una rete di Franchising di Cake Design!


DOMANDA: Giusy, una cosa è certa: il tuo, non può essere che un dolce futuro!
RISPOSTA: Spero proprio di si, il mio percorso è solo all’inizio. Spero che il futuro possa essere accompagnato sempre dalla mia più grande passione.

Ultima modifica il Venerdì, 27 Giugno 2014 19:05

Articoli correlati (da tag)

  • Cupcakes

    Presentazione del libro “Cupcakes” di Giusy Verni 

    Una pausa dagli impegni quotidiani, un momento di relax e quattro chiacchiere in compagnia di una buona amica.
    Quante di noi si sono riconosciute, almeno una volta, nelle quattro protagoniste di Sex and the city?
    A coronare questo momento di coccole personali tanti piccoli piaceri, un buon cocktail, una cena raffinata, o un gustosissimo cupcake!

  • Gli incontri con l'autore del Cake Design Italian Festival
    in News

    Durante i giorni del Cake Design Italia Festival 2013 bravissime sugar artist presenteranno i loro libri dedicati al cake design.

  • Intervista a Cetta Cuppari
    in News
    La vincitrice assoluta del "Glamour Italian Cake - Bimbi in festa" si chiama Cetta Cuppari, è Maestra Pasticcera e lavora con suo marito nella pasticceria Dolce Tiffany, in un paese in provincia di Reggio Calabria. A guardarla sembra una ragazzina, ma ha alle spalle una carriera ricca di soddisfazioni ed esperienza. 

 

 

Vai all'inizio della pagina
Privacy Policy