Il Trend 2018 è la cream cake (se davvero si chiama così)

Ancora non sembra aver trovato un nome unico, questo dolce che ultimamente fa impazzire gli appassionati: cake letter, cream tart, cookie cream biscuit, alphabet cake, letter cake, cookie cream cake…
Potremmo definirla un ibrido tra una naked cake e una drip cake: l’impatto scenografico è bello perché il dolce appare elegante e raffinato.

Di base è una torta sagomata come una lettera, un numero o una forma speciale, farcita con una crema soffice che possa essere inserita in sac a poche, e decorata sullo strato superiore con elementi quali macaron, frutta fresca, confetti di zucchero, caramelle, meringhe, cioccolatini, fiori edibili e di zucchero, e tutto quello che la fantasia e il tema della ricorrenza suggerisce.

Il nostro suggerimento è di cercare di essere equilibrati nelle decorazioni e di non usare elementi che non siano commestibili, così da evitare che le fette, una volta “spogliate” delle decorazioni, risultino poi snaturate rispetto all’idea originale e… piene di buchi.

Così come per il nome, anche per l’impasto base da scegliere esistono diverse versioni: pasta frolla, pasta biscotto, pan di spagna, sablè, molly cake… principalmente dipende dai gusti dei commensali.

La versione che ti proponiamo noi ci è stata suggerita da Maria Assunta Salton ed ha una base di pastafrolla e frosting al formaggio. La forma è ricavata da un foglio A4.

maria assunta salton 

E’ consigliabile prepararla il giorno prima così il biscotto di frolla si ammorbidisce ed eviterai che il dolce rischi di spaccarsi durante il taglio.

Sotto l’articolo troverai alcune versioni del dolce che ci hanno particolarmente colpito per bellezza o originalità.

Per la pasta frolla

  • 250 g di farina 00 
  • 125 grammi di burro freddo
  • 125 grammi di zucchero
  • 1 uovo
  • un pizzico di bicarbonato
  • un pizzico di sale

Impasta la farina, lo zucchero, il burro, il bicarbonato e il sale fino a quando non si sarà sbriciolato, poi aggiungere l'uovo. Continua a lavorare finché la consistenza non sarà quella giusta e falla riposare in frigo almeno mezz'ora.

Una volta passato il tempo necessario stendi l'impasto (utilizza un foglio di carta forno sopra e sotto l'impasto prima di stenderlo con mattarello: eviterà di rovinarsi) e crea una sfoglia alta 3 o 4 mm.

Ricava dalla sfoglia la forma del numero o lettera che vuoi realizzare, poi lavora di nuovo l'impasto per ottenere una seconda sfoglia, e ricava così la seconda forma.

Fai riposare le due sagome nel freezer una ventina di minuti (in questo modo in cottura manterranno la forma) e poi Inforna a 180° per 10-15 minuti.

Per il frosting 

  • 500ml di panna 
  • 250g di mascarpone
  • 250g di formaggio spalmabile tipo Philadelphia
  • 4 cucchiai di zucchero semolato
  • Aroma di vaniglia

Impasta tutto con la planetaria o le fruste elettriche.

Quando sarà montato metti l'impasto in una sac a poche con punta tonda e fai tanti ciuffetti su uno dei biscotti.

Sovrapponi l'altro e decora a piacere.

 cream cake 01

cream cake 02

cream cake 03

cream cake 04

cream cake 05

cream cake 06

cream cake 07

cream cake 08

cream cake 09

cream cake 10

cream cake 11

 

Ultima modifica il Lunedì, 18 Giugno 2018 15:50

 

 

Vai all'inizio della pagina
Privacy Policy