×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1414

Il San Valentino di Vitti Cakes

Le festa degli innamorati è alle porte, oggi molti di noi riceveranno un mazzo di fiori o una scatola di cioccolatini, chiedendosi in fondo se sia davvero importante festeggiare San Valentino, se si tratti semplicemente di celebrare l'amore tra due persone, o piuttosto di una banale occasione per fare business. 
Non tutti amano questa festa, e non si tratta solo di single invidiosi, anzi alcuni la detestano poiché ne colgono solo l'aspetto consumistico, con buona pace di fioristi, ristoratori e pasticceri.
Motivi validi per ignorarla ce ne sarebbero, ma oggi io voglio spezzare una lancia a favore di questa festa ad alto tasso glicemico, vedendola come "un'occasione in più", piuttosto che come "l'unica occasione"!
Sono d'accordo con chi sostiene che l'amore si dimostra ogni giorno con piccoli e grandi gesti, che ogni giorno è buono per regalare un fiore alla propria donna, che festeggiare il 14 Febbraio non aggiunge nulla al sentimento tra due persone che al contrario va manifestato  per tutto l'anno,  ma questa festa esiste da più di mille anni perbacco (pare che l'originale festività religiosa prenda il nome dal santo e martire cristiano San Valentino da Terni o da Interamna morto a Roma 14 febbraio 273), e si festeggia in molti paesi nel mondo, non solo in Europa! E poi, celebra il sentimento più nobile, il motore della nostra vita, l'amore incondizionato e sincero, e davanti all'amore, io sinceramente alzo le mani e nonostante non mi faccia più travolgere dall'acquisto di peluches e cuoricini d'ogni tipo, guardo con dolcezza ai ragazzi che colgono al volo questa occasione senza farsi troppe domande, con comprensione a quanti guadagnano su questa festa dando una svegliata, almeno per un giorno, ad un'economia fin troppo ferma, e a chi avesse ancora qualche remora, dico di chiudersi in casa, leggere un bel libro ed aspettare, perché tanto un giorno passa in fretta!.

Ultima modifica il Venerdì, 14 Febbraio 2014 12:02

 

 

Vai all'inizio della pagina
Privacy Policy